La battaglia di El Alamein

La battaglia di El Alamein

La di El Alamein (1º luglio – 27 luglio 1942) fu una battaglia combattuta nello scacchiere del Nordafrica durante la seconda guerra mondiale, tra le forze italo-tedesche al comando di Erwin Rommel, e l’8ª Armata britannica al comando di Claude Auchinleck.

Leggi l’articolo e rispondi alle seguenti domande

I politici si alzino in piedi al passaggio dei ragazzi della FOlgore che si sono sacrificati per noi a El Alamein. Altrimenti se ne vadano
Complimenti a Antonio Pannullo, che è riuscito a scrivere in maniera errata 4 parole nella sola parte introduttiva, 5 nella seconda parte, tra cui le parole “aviotarportali” e “paraà”. Non sembra ce ne siano invece, nella parte finale.

Conoscevi già questa battaglia?
No, non avevo mai sentito parlare di questa battaglia.

E’ inserita nella tua ricerca? In caso negativo, inseriscila e dalle il giusto contesto.
No, provvederò ad inserirla.

Perché si dà così tanta importanza ad un esercito sconfitto?
Si dà così tanta importanza ad un esercito sconfitto perché era arrivato in Nordafrica non adeguatamente addestrato e senza armamenti e attrezzi utili a compiere l’impresa. Nonostante ciò, l’esercito italiano si è fatto forza, e non ha mai mollato fino alla fine.

I commenti sono chiusi