Normalizzazione di Database

Normalizzazione di Database

In informatica la normalizzazione è un procedimento volto all’eliminazione della ridondanza informativa e del rischio di incoerenza dal database. Esistono vari livelli di normalizzazione (forme normali) che certificano la qualità dello schema del database.

Prima forma normale (1FN)

Una relazione è in prima forma normale quando:

  • tutte le tuple della relazione hanno lo stesso numero di attributi
  • non presenta gruppi di attributi che si ripetono (ossia ciascun attributo è definito su un dominio con valori atomici)
  • tutti i valori di un attributo sono dello stesso tipo (appartengono allo stesso dominio)
  • esiste una chiave primaria (ossia esiste un insieme di attributi che identifica in modo univoco ogni tupla della relazione)
  • l’ordine delle righe è irrilevante (non è portatore di informazioni)

Seconda forma normale (2FN)

Una relazione è in seconda forma normale quando:

  • è in prima forma normale
  • tutti i suoi attributi non-chiave dipendono dall’intera chiave, cioè non possiede attributi che dipendono soltanto da una parte della chiave.
  • elimina la dipendenza parziale degli attributi dalla chiave e riguarda il caso di relazioni con chiavi composte, cioè formate da più attributi.

Terza forma normale (3FN)

Una relazione è in terza forma normale quando:

  • è in seconda forma normale
  • tutti gli attributi non-chiave dipendono direttamente dalla chiave, cioè non possiede attributi non-chiave che dipendono da altri attributi non-chiave.
  • elimina la dipendenza transitiva degli attributi dalla chiave
Fonti:

Wikipedia

I commenti sono chiusi