Sfoglia tramite
Categoria: Storia

La guerra civile spagnola

La guerra civile spagnola

La lotta antifascista in Spagna e in Europa Il testo presentato di seguito è tratto un celebre discorso pronunciato alla radio di Barcellona il 13 novembre 1936 da Carlo Rosselli, fondatore del gruppo antifascista “Giustizia e libertà” allo scopo di incoraggiare gli antifascisti italiani a partecipare alla guerra civile spagnola. L’invito esteso da Rosselli agli italiani dimostra come il conflitto iberico fosse diventato il simbolo di una guerra ideologica tra fascisti e antifascisti, rappresentando di fatto, secondo alcuni storici, l’antefatto…

Leggi Altro Leggi Altro

Antonio Gramsci

Antonio Gramsci

Antonio Gramsci fu un politico e pensatore membro del PSI e fondatore de L’Ordine Nuovo. Fece anche parte dell’esecutivo dell’Internazionale comunista e divenuto segretario del Partito comunista d’Italia, affrontò la questione meridionale, indirizzando la politica dei comunisti verso l’unione con i socialisti massimalisti. Vita Fondò diversi giornali tra cui l’Unità come organo del Partito Comunista d’Italia, sfidando le dure regole del governo fascista, ed anche per questo venne arrestato nel novembre 1926 con altri dirigenti del partito, nel 1928 venne poi…

Leggi Altro Leggi Altro

Sistemi Totalitari: Quando la propaganda si ritorce contro

Sistemi Totalitari: Quando la propaganda si ritorce contro

Argomento: Totalitarismo e mezzi di comunicazione di massa Sistemi Totalitari: Quando la propaganda si ritorce contro Con l’instaurazione dei sistemi totalitari i loro leader hanno fin da subito cercato un modo di assicurarsi il potere, tra le varie iniziative vi era quella di effettuare una forte propaganda, per far si di educare le persone al loro movimento e scongiurare eventuali proteste. Per rendere questo nuovo metodo più efficace vennero utilizzate e sperimentate nuove tecnologie come il cinema e la radio,…

Leggi Altro Leggi Altro

New Deal: Roosevelt salva l’America

New Deal: Roosevelt salva l’America

Tipologia B: Saggio breve Argomento: le conseguenze della crisi del ’29 New Deal: Roosevelt salva l’America Nel 1929 si verificò una grande crisi in America a causa delle numerose azioni in borsa vendute senza controllo e i numerosi prestiti concessi a famiglie senza nessuna garanzia. Successivamente il dollaro non aveva più valore e la situazione sfuggì di mano all’attuale presidente in carica Herbert Hoover, fortunatamente intervenne un nuovo presidente che riuscì a salvare l’America dalla grande depressione, Franklin Roosevelt. In seguito…

Leggi Altro Leggi Altro

Dalla crisi del 1929 al New Deal

Dalla crisi del 1929 al New Deal

Contenuti: situazione economica dell’America degli anni ’20-’30. Abilità: capacità di selezionare le informazioni e prendere appunti, secondo lo scopo dato. Competenze: Progettare; saper interpretare fonti di diversa tipologia (audio); confronto ieri-oggi. ATTIVITA’ DI LABORATORIO IN CLASSE (1H) Prendete visione del seguente schema da completare: CRISI DEL 1929 GRANDE DEPRESSIONE NEW DEAL ETA’ CONTEMPORANEA CHI? L’America Presidente Hoover Franklin dDlano Roosevelt Obama QUANDO? 29 Ottobre 1929 1929 Elezioni 1932 Dal 2008 al 2013 DOVE? Wall street America America Stati Uniti d’America…

Leggi Altro Leggi Altro

Nazismo e Fascismo: una tragica alleanza

Nazismo e Fascismo: una tragica alleanza

SAPER SCRIVERE TESTI DI OGNI TIPO Scrivi un saggio sui sistemi totalitari, utilizzando le informazioni raccolte con i precedenti lavori ed il materiale fornito in classe. Tieni presenti i seguenti concetti: monopolio della comunicazione, repressione del dissenso, propaganda, partito unico, leader carismatico, politica interna ed estera di espansione. Nazismo e Fascismo: una tragica alleanza Nazismo e Fascismo sono stati due sistemi totalitari indipendenti, nati intorno alla metà del 1900 rispettivamente in Germania ed in Italia, che una volta alleati hanno…

Leggi Altro Leggi Altro

L’alleanza tra Fascismo e Nazismo

L’alleanza tra Fascismo e Nazismo

Le righe che seguono sono tratte dall’intervento del duce in occasione della sua prima visita ufficiale a Berlino, nel 1937, letto in tedesco davanti a 800.000 persone. Fascismo e nazismo sono due manifestazioni di quel parallelismo di posizioni storiche che accomunano la vita delle nostre nazioni, risorte a unità nello stesso secolo e con la stessa azione […]. Non solo nazismo e fascismo hanno dovunque gli stessi nemici, che servono lo stesso padrone: la Terza Internazionale; ma hanno in comune…

Leggi Altro Leggi Altro

Il Nazismo

Il Nazismo

Il nazismo è un movimento politico nato in Germania caratterizzato da un nazionalismo estremo, che considerava i tedeschi come una razza superiore. Considerava invece gli Ebrei una razza inferiore e per questo venivano sterminati nei campi di concentramento chiamati lager. Venivano anche sterminati gli zingari, gli omosessuali e gli oppositori politici. Adolf Hitler Nasce nella piccola cittadina austriaca di Braunau am Inn nel 1889. La precoce morte della madre (a cui era estremamente legato), inoltre, lascia profonde ferite nel suo animo. Iscrittosi alla scuola…

Leggi Altro Leggi Altro

Il nuovo sistema totalitario di Kim Jong-Un

Il nuovo sistema totalitario di Kim Jong-Un

TIPOLOGIA C – TEMA DI ORDINE STORICO La lotta ai sistemi autoritari, iniziata nel ‘900, è ancora oggi attuabile. Esistono infatti nel mondo forme di controllo assoluto sulla società intera come accade in Corea del Nord. Partendo dai punti principali affrontati durante il corso dei propri studi, il Candidato definisca le caratteristiche principali del governo di Kim Jong-un e ne delinei una opinione personale. Il nuovo sistema totalitario di Kim Jong-Un Conosciamo da sempre i sistemi totalitari e le loro…

Leggi Altro Leggi Altro

Prova di realtà: Intervista a Mussolini dopo il “Delitto Matteotti”

Prova di realtà: Intervista a Mussolini dopo il “Delitto Matteotti”

Prova di realtà: Immagina di intervistare Mussolini dopo il Discorso del 3 Gennaio 1925; formula domande e risposte che mettano in particolare rilievo le sue responsabilità circa il delitto Matteotti Legenda: I: Intervistatore M: Mussolini L’intervista I: Siamo qui oggi, 3 gennaio 1925, insieme a Benito Mussolini per discutere del suo discorso appena effettuato riguardante gli ultimi eventi che si sono verificati. Come mai proprio oggi? M: In questo ultimo periodo si sono verificati numerosi eventi che necessitavano chiarimenti e…

Leggi Altro Leggi Altro